Buie, Istria


Buie, Istria

Buie (Buje in croato) è un paese istriano che si trova a pochi chilometri dal confine sloveno-croato e a una decina di chilometri dal mare di Umago e Salvore. Lungo le strade che portano alle località di villeggiatura della bellissima costa istriana si riconosce facilmente grazie al suo inconfondibile profilo sulla sommità di un colle e dai due campanili.

Un tempo, Buie era il capoluogo della zona rurale circostante e il vero e proprio centro amministrativo della zona in cui c’erano il tribunale, il mercato, la sede della polizia e una stazione degli autobus da cui partivano i lavoratori. L’entroterra di Buie è ricco di terra rossa, particolarmente fertile, che dà ottimi raccolti di uva, olive e verdure.

Poco lontano da Buie, in cui storicamente è sempre vissuta una numerosa comunità di italiani, a Materada è nato lo scrittore Fulvio Tomizza.


dal libro I morti del Carso
Il monte a forma di cono di Buie si allungava davanti a loro sulla campagna. Che cittadina graziosa, che dall’esodo degli italiani continuava a restare mezza ab- bandonata e offriva una vista sulla campagna fino al mare!
«Lo sapeva» chiese Živa Ravno, «che una volta Buie veniva chiamata “Spia d’Istria”?»


View Full-Size Map and Directions

Leave a Reply