Gran Malabar, Trieste



 

Walter Cusmich con sua moglie Adriana e l’amico Mario gestiscono il Gran Malabar in piazza San Giovanni da oltre 16 anni, un luogo accogliente in cui un bicchiere di buon vino e un rebechin (lo spuntino che si accompagna al calice per non causare problemi alla testa) non mancano mai.

Luogo amato, tanto da Proteo Laurenti, quanto da Veit Heinichen. Non è difficile che possiate incontrarci entrambi, magari chi più..in carne e ossa che tra le pagine dei romanzi.


dal libro I morti del Carso
Condusse Živa Ravno, di cui continuava a stringere la mano appoggiata sul suo braccio, qualche passo più avanti in piazza San Giovanni, dove il pesante Giuseppe Verdi di bronzo seguiva gli eventi. All’angolo si trovava il Gran Malabar, dove a quell’ora era forse ancora possibile stare tranquilli, prima che, come ogni venerdì sera, avesse luogo una delle degustazioni di vino la cui fama andava ben al di là di Trieste. Ma si era illuso. Quando entrarono, giunsero loro grandi risate, e Walter, l’oste, si precipitò incontro a Laurenti


View Full-Size Map and Directions

Leave a Reply